Torino arriviamooooo

Domenica 29 marzo partita decisiva dei play off, contro la squadra capolista Real Torino

I Diavoli si preparano x la trasferta in quel di Torino con decisione e determinazione, per poter scalzare i Gianduiotti dalla poltrona di Campioni Interregionali da diversi anni.

FORZA RAGAZZI !!!

 

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Siamo nei Play off

Bella partita domenica sul ghiaccio di casa, contro il campione in carica H.c Real Torino, vincendo 3 a 2 si qualificano automaticamente per i play off

Ora mancano 2 partite, la prossima il 8 marzo contro il Torino Bulls a casa loro poi il 22 marzo in casa contro il Pinerolo.

Le ultime partite sono importanti x conoscere contro chi si giocherà nei Play off.

FORZA DIAVOLI

Posted in Campionato serie C, Partite, Prima squadra | Leave a comment

Stagione ghiaccio hockey 2014/15

La società Diavoli Rossoneri  comunica la stagione hockey 2014/15

Il tecnico per la 1^ squadra  è Massimo Zagni.

Il tecnico della seconda squadra è Rebecca Fiorese

i Tecnici del corso e Star Hockey sono Moris Brambilla- Marco Manfè-Eugenio Maggioni

Orario allenamento:

1^  squadra  martedì e giovedì dalle 22 alle 23

2^ squadra martedì e giovedì dalle 23 alle 24

Costo quota Euro 750

Corso al sabato dalle 13 alle 14,15

Costo quota Euro 400

Start hockey e femminile al sabato dalle 14,15 alle 15,15

Costo quota Euro 330

 

Posted in Vita sociale | Tagged , , , | Leave a comment

Memorial EMANUELE Formica

memorial formicaSi tratta del 4° Memorial Emanuele Formica: una vera e propria festa per gli amanti dell’hockey, nel ricordo di un grande giocatore e appassionato di ghiaccio. La giornata si divide in due parti: alle ore 8 inizierà il torneo che vedrà sei formazioni scendere sul ghiaccio: Diavoli, Blue Beavers Zanica, Goofies Bologna, Mummie Bologna, Old Timers Milano e Vecchie Glorie Varese; seguito, alle ore 17, dalla premiazione e cerimonia finale del Goofies Hockey League Championship.

L’evento terminerà con la partita Manu4Ever, alle ore 18, dove si sfideranno Red Team contro Blue Team: due squadre formate da amici ed ex compagni di squadra di Emanuele.

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Summer Hockey Camp USA

USA Dream Summer Hockey Camp

Posted in Annunci, Vita sociale | Leave a comment

Prima trasferta della squadra amatoriale GHL

Sabato sera prima trasferta in quel di Rastignano della squadra amatoriale del Campionato GHL, contro le Mummies  Bologna.

Dopo la sofferente partita di apertura del campionato contro i Black Angels, persa rovinosamente per 7 a 0, i Diavoli vogliono avere la rivincita  sul campionato portando a casa un risultato meritevole x la squadra che è.

Quest’anno la rosa è stata ampliata con le vecchie glorie del campionato scorso del campionato superiore ( Moris Brambilla, Capitan Marco Manfè e Marco Testa) e sicuramente l’amalgama con i giocatori alla prima partita non è riuscita bene speriamo nella seconda.

Posted in GHL, Stagione 2013/14 | Tagged , , | Leave a comment

3 minuti di “Black Out” e…!!!

Dopo l’inebriante vittoria contro i Torino Bulls, i Diavoli affrontano in trasferta il Pinerolo. Coach Bianconi deve far fronte alle numerose assenze (Formica, Lorini, Radaelli, Simunek e Zagni). Il primo periodo regala un bello spettacolo con buon gioco da entrambe le parti, le squadre si studiano e costruiscono qualche occasione da gol, ma sono i piemontesi ad andare in vantaggio per primi. Pochi minuti dopo l’inizio del secondo drittel Luca Galeone, assistito da Andrea Riboldi e Fabio Villa, agguanta il pareggio per i Diavoli e la partita sembra essersi riaperta. In pochi minuti i Diavoli passano dall’euforia del gol all’agonia della mattanza, subendo in meno di 3 minuti 4 reti, coi piemontesi trascinati da Grossi e Mondon Marin. Questo inspiegabile black out dei rossoneri ha compromesso irrimediabilmente la partita. Prima della fine del secondo periodo Yan Perino, senza grandi colpe sui gol subiti, viene sostituito da Giampiero Barca, che fa il suo esordio stagionale. Il terzo periodo si apre con l’ennesimo gol dei piemontesi e la partita si chiude sul risultato di 7 a 1 per il Pinerolo, ben organizzato in campo e incisivo nelle giocate di squadra.

Da segnalare che a differenza di altre partite i sestesi hanno preso pochi minuti di penalità, 6, contro i 16 del Pinerolo. E’ stata comunque una bella partita, ricca di emozioni e che ha divertito il pubblico.

E’ un vero peccato che in 3 minuti di follia i Diavoli abbiano buttato via una partita che poteva andare diversamente, ma la testa e la concentrazione giocano un ruolo importante in questo sport. L’assistant coach Massimo Pennisi, infortunatosi al ginocchio durante l’incontro, ha commentato: “La squadra non ha rispettato le consegne e sotto il profilo dell’impegno e della determinazione e’ sembrata alquanto svuotata.Offensivamente la partita piu’ deludente che ha evidenziato lacune tecniche aggravate da scarsa concentrazione soprattutto delle ali. Da rivedere l’amalgama e le fasi tecniche d’impostazione per arrivare ad una nostra identita’ di gioco piu’ incisiva. Le assenze, comunque, non devono essere un alibi, altrimenti rischiamo di diventare una squadra di solisti.”.

Posted in Prima squadra | Leave a comment

Prima vittoria in casa!!!

Dopo la vittoria nel derby lombardo, i Diavoli ospitano sul ghiaccio di casa i Torino Bulls, squadra di nuova formazione e neo iscritta al campionato di serie C.

Tra i pali torna Yan Perino, dopo il turn over tra i portieri (quest’anno tre) deciso fin dall’inizio della stagione da coach Bianconi, che per questo incontro ha dovuto rimescolare le linee a causa di alcune assenze importanti: Cristian Formica, Federico Lorini, Kalle Muhr e Roman Simunek.

Nel primo periodo il gioco è equilibrato e la partita sembra aperta anche dopo la rete di Tommaso Bosisio, in superiorità numerica.

Pochi minuti dopo il fischio d’inizio del secondo drittel i Diavoli raddoppiano con un bel gol del giovane Fabio Villa e poi allungano le distanze con una bella giocata di Marco Favalli, al suo debutto in questa stagione. I Rossoneri, inebriati dal risultato, credono di aver già la partita in tasca e si “siedono sugli allori” dando via libera alla rimonta dei Bulls, trascinati da Alessandro Viglianco e le squadre tornano in spogliatoio sul 3 a 2.

Il terzo periodo si apre con i piemontesi che cercano il pareggio e i Diavoli che si difendono e attaccano confusamente. Porta un po’ di respiro alla panchina rossonera la rete di Fabio Villa, autore di una doppietta, assistito da Alex Piemonte. I Diavoli ritrovano il coraggio e un po’ di lucidità e prima dello scadere del tempo segnano altre due reti, la prima col giovane Manlio Martinelli assistito da Christopher Zagni, e la seconda, un tiro da centro campo a porta vuota, con Nicolo’ Sala.

Il risultato finale (6-2) penalizza un po’ i Torino Bulls che hanno comunque mostrato ottime potenzialità, espresse solo a tratti. L’individualismo di alcune giocate dei Diavoli ha fatto sfumare preziose occasioni da gol e i sestesi devono ancora lavorare sul gioco di squadra e cercare l’intesa tra giocatori che son diventati compagni di squadra solo da pochi mesi. Resta comunque l’entusiasmo per la prima vittoria in casa e la consapevolezza che si può ancora migliorare.

Il coach Bianconi è soddisfatto del risultato, soprattutto perché 3 reti su 6 sono state realizzate dai Nostri giovani Villa e Martinelli, ciò vuol significare che i nostri sforzi x ringiovanire la squadra sta dando i suoi frutti.

Prossimo incontro in trasferta a Pinerolo domenica prossima.

Posted in Campionato serie C, Prima squadra, Stagione 2013/14 | Tagged , , , | Leave a comment

Sconfitta ma, più determinata!!!

Prima partita in casa per i Diavoli rossoneri che provano a riscattare la sconfitta contro l’Aosta.

La formazione sestese si presenta davanti al pubblico di casa, quello delle grandi occasioni, con qualche assenza, ma con tanta voglia di giocare una bella partita.

Le squadre si studiano e già nei primi minuti di gioco ci sono occasioni di goal da entrambe le parti, ma sono i padroni di casa che segnano la prima rete dell’incontro con Roman Simunek su assist di Massimo Pennisi. Il primo periodo si chiude sull’1 a 0, con una rete annullata ai torinesi. Dopo la pausa la partita sembra a senso unico con i Diavoli che pressano gli avversari nella loro metà campo e arriva il raddoppio siglato da Massimo Pennisi assistito da Roman Simunek. Il Real Torino non ci sta e Alessio Crivellari segna in pochi minuti 2 reti che riaprono la partita. I piemontesi nel terzo periodo schierano tra i pali Belforte e cominciano con una marcia in piu’ psicologicamente forti del pareggio conquistato. Un po’ di penalità e qualche errore in difesa dei lombardi portano il Real Torino sul 4 a 2. I Diavoli Rossoneri cercano di reagire e accorciano le distanze con Alberto Lunini, ma l’illusione della rimonta dura poco e in meno di un minuto il Real Torino segna due reti che portano il risultato sul 3 a 6. La squadra di casa è ormai stanca e poco incisiva davanti alla porta avversaria, pochi tiri e qualche virtuosismo di troppo accompagnano i rossoneri alla seconda sconfitta della stagione. Da segnalare l’ultima rete siglata dal giovane Tommaso Bosisio. Per i primi due tempi sembrava che i Diavoli potessero portare a casa la vittoria poi nel terzo periodo i piemontesi hanno cambiato passo chiudendo la partita sul 4 a 6.

Prossimo incontro domenica 27 ottobre al Forum per il sempre atteso derby milanese contro l’Ambrosiana.

Posted in Prima squadra, Stagione 2013/14 | Tagged , , , | Leave a comment

Ops!!! Si parte male.

Si apre il campionato con la partita in casa Aosta.

I Diavoli partono bene con buone possibilità’ di portare a casa una buona partita, aprono con il primo gol della serata del nuovo acquisto Christopher Zagni su assist di Roman Simunek e Moris Brambilla, ma dopo un paio di minuti pareggia l’Aosta con Pascal, rispondono i Diavoli con Muhr e pochi minuti dopo l’Aosta con Paolo De Luca pareggia il risultato chiudendo il tempo con il risultato di 2 a 2.

L’Aosta parte nel secondo tempo molto più determinata e con un gioco più incisivo, come loro sanno fare, i Diavoli in balia della pressione aostana possono solo stare a guardare i contropiedi avversari, concludendo il secondo tempo con 4 gol di scarto.

Purtroppo il terzo tempo non cambia molto il gioco da entrambe le parti, anche se l’Aosta molla la pressione, i Diavoli non riescono ad accorciare il risultato, nemmeno con l’ottima prestazione di Christian Formica, il Caterpillar del ghiaccio, sempre nella mischia a fermare gli avversari.

Per i Diavoli è un risultato poco confortante, bisogna lavorare ancora molto, con mezza squadra rifatta, con nuove reclute e l’inserimento di 3 giocatori arrivati dalla U16 dei Diavoli Sesto, serve tempo per farli amalgamare: Coach Bianconi non poteva pretendere di più.

Domenica prossima, prima partita in casa contro il Real Torino: si spera di vedere un miglioramento.

Posted in Campionato serie C, Prima squadra, Stagione 2013/14 | Tagged , , | Leave a comment