Al momento stai visualizzando Diavoli Rossoneri – HC Beears | 29 marzo 2022

Diavoli Rossoneri – HC Beears | 29 marzo 2022

Ultima di regular season in MHL per i ragazzi di Sesto che affrontano, per la terza di ritorno, i Beears di coach Manni. Una partita che all’andata aveva riservato una bella sorpresa al gruppo di coach Manfè sconfitto inaspettatamente per 6 a 9.

La Partita

Partono distratti i Diavoli che nel primo minuto concedono 4 tiri insidiosi ai Beears, sventati dal redivivo Kutuzov tornato a prendersi le chiavi della gabbia rossonera. Che sia una serata da “ricordare” però si capisce al minuto 4 e 26 del primo periodo. Il pubblico del Palasesto assiste concentrato ad un ingaggio sul lato destro del terzo difensivo dei Beears, il disco vinto dal centro Mirko Mazzasogni finisce sulla stecca dell’immarcescibile Fabio Cacciafuoco che con un rapido movimento del bastone trova il goal sul primo palo di un disattento Braga, portando in vantaggio i Diavoli. Tripudio in campo e sugli spalti per il goal di uno dei beniamini della curva rossonera. Partita “On Fire” del “Little Big Man from Carnago” che si segnala per altri 2 assist e una rissa a fine partita che gli costa 2 minuti di penalità. Prima del riposo i Diavoli trovano altri 3 goal (2 di Nathan Favalli e 1 di Mirko Mazzasogni) chiudendo il primo periodo sul 4 a 0.

Diavoli - HC Beears
Giocatori dei Diavoli

Il secondo periodo è il proseguo dell’incubo per i Beears e il loro Coach Manni, che continua a rumoreggiare con l’apertura della panchina ma in compenso non trova una soluzione al gioco di coach Manfè. I Beears, in balia del gioco rossonero, subiscono altre 3 marcature (Nathan Favalli, Rebecca Fiorese e Gerardo Pizzoccari) prima di segnare il goal della bandiera in power play e mandare a referto il secondo periodo sul risultato di 7 a 1 per i Diavoli.

Il risultato finale

Finale di partita nervoso da parte dei Beears che trovano ogni occasione buona per uno scontro con gli avversari, tanto che entrambe le squadre chiudono la partita con 10 minuti di penalità a testa. Nonostante le continue interruzioni i Diavoli trovano il goal del 8 a 1 finale grazie ad una bella azione del numero 88 Mirko Mazzasogni assistito dal numero 74 Fabio Cacciafuoco.

Segnaliamo con piacere il ritorno in campo di Yurij Kozachuk, giocatore ucraino della formazione rossonera a cui va l’abbraccio più sincero di tutta la redazione. 

Il commento del Coach

Intervistato a fine partita coach Manfè ha dichiarato:

I ragazzi hanno capito quello che gli avevo chiesto di fare e non posso essere più soddisfatto di così. Peccato sia mancato il gol di Francesco Curtarelli. Sono molto contento della crescita del nostro Nathan “Justin” Favalli, sempre più dentro al gioco nonostante la giovane età.

Marco Manfè, il Coach

I Diavoli scenderanno di nuovo sul ghiaccio per le finali di LIBERTAS domenica 10 aprile al palazzo del ghiaccio di Fanano (MO).